«24 ore per il Signore», chiese aperte per confessioni e adorazioni

Un giorno per consentire a quanti lo desiderano di accostarsi al sacramento della penitenza, in un contesto di adorazione eucaristica: così è nata, nel 2014, l’iniziativa «24 ore per il Signore», promossa dal Pontificio Consiglio per la Nuova Evangelizzazione. Un evento all’insegna del sacramento della riconciliazione, che si svolse tra il 28 e il 29 marzo e a cui, in comunione con la Santa Sede, aderirono decine di diocesi in tutta Italia. Anche a Milano, in Duomo come in numerose altre chiese, dalla mattina alla sera furono disposte aperture straordinarie, con la presenza di sacerdoti per le confessioni, e furono programmati momenti di adorazione eucaristica.

Dopo il successo dello scorso anno, il Pontificio Consiglio per la Promozione della Nuova Evangelizzazione ha deciso di riproporre l’iniziativa anche in occasione della Quaresima 2015, nelle giornate di venerdì 13 e sabato 14 marzo. Il tema prescelto per orientare la riflessione è «Dio ricco di misericordia». «Non trascuriamo la forza della preghiera di tanti! L’iniziativa “24 ore per il Signore”, che auspico si celebri in tutta la Chiesa, anche a livello diocesano, nei giorni 13 e 14 marzo, vuole dare espressione a questa necessità della preghiera»: questo l’invito espresso da papa Francesco nel suo messaggio per la Quaresima 2015. A Roma sarà lo stesso Pontefice a presiedere la liturgia penitenziale nella Basilica di San Pietro, venerdì 13 marzo alle 17, mettendo così il sacramento della riconciliazione al centro del cammino della nuova evangelizzazione in tutta la Chiesa. Generalmente la conclusione della «24 ore» coincide con la celebrazione della Santa Messa vigiliare del sabato pomeriggio: a Roma questo avverrà alle 17 di sabato 14 marzo, presso la chiesa di Santo Spirito in Sassia, con la celebrazione presieduta da monsignor Rino Fisichella, presidente del Pontificio Consiglio per la Promozione della Nuova Evangelizzazione.

Il riferimento per la nostra Zona pastorale è il Seminario di Venegono Inferiore, dove l’adorazione eucaristica sarà ininterrotta dalle 17.00 di venerdì alle 17.00 di sabato.

 In Parrocchia ci uniremo a questa preghiera sabato 14 dalle 15.30 alle 18.30
con l’adorazione eucaristica e la possibilità di confessarsi.