• Menu

  • Avvisi

La Parrocchia

 Alessandro01

La parrocchia di Sant’Alessandro è costituita da tutti i fedeli del rione Cascinetta ed è affidata alle cure pastorali di Monsignor Carlo Galli e di Don Giovanni Ciocchetta.
Il parroco è coadiuvato e assistito da:

  • Il Consiglio Pastorale Parrocchiale (CPP), i cui membri sono nominati dal parroco a seguito di una consultazione pubblica fra parrocchiani che sono chiamati ad esprimere con il voto i loro candidati al CPP,sono quindi scelti dalla comunità parrocchiale tenendo conto dei criteri fondamentali per far parte di un CPP che sono: siano persone aperte al cammino di fede, condividano la vita della comunità, abbiano compiuto 18 anni d’età. Ha la funzione di aiutare il parroco nel discernimento pastorale, cioè nel formulare e portare avanti le grandi linee della pastorale parrocchiale. In genere è composto da 5 fino a 20 membri. A norma del CDC ha soltanto voto consultivo. Dura in carica 4 anni
  • Il Consiglio Parrocchiale per la Gestione Economica (CPGE), anch’esso nominato dal parroco su suggerimento dei membri del consiglio pastorale, e dopo l’approvazione da parte del Vescovo . Aiuta il parroco nell’amministrazione dei beni della parrocchia. Dura in carica 5 anni. Il parroco presidente, designa un suo rappresentante al CPGE, inoltre può scegliere una persona esterna che funga da segretario. Il parroco può affidare a singoli consiglieri deleghe particolari per facilitare l’azione del consiglio stesso.

Nella parrocchia si conservano i documenti dell'”anagrafe ecclesiastica”: atti di battesimo, atti di confermazione, atti di matrimonio, atti di morte.
La parrocchia è il motore dell’attività pastorale nel suo territorio.
In essa si porta avanti:

  • La catechesi in preparazione ai sacramenti dell’iniziazione cristiana: battesimo, riconciliazione, confermazione, prima comunione.
  • La pastorale dei bambini e dei ragazzi.
  • La pastorale degli adolescenti e dei giovani.
  • I corsi di preparazione al matrimonio.
  • La pastorale della terza età.
  • La pastorale della carità, della quale è promotrice la Caritas parrocchiale.
  • L’attenzione pastorale ai malati, e in particolare ai morenti, e la celebrazione dell’unzione degli infermi.
  • Il coordinamento e la promozione dei gruppi, associazioni e movimenti presenti in parrocchia.
  • La benedizione delle famiglie, tramite la quale il parroco ha anche la possibilità di conoscere capillarmente i suoi parrocchiani.

Alessandro02        Alessandro03

 

 

 

 

 

 


Avvisi per i genitori dei cresimandi e dei comunicandi

30 giugno 2020
La S. Cresima viene confermata SABATO 3 OTTOBRE per i cresimandi di Cajello e Cascinetta in Basilica.....
Leggi tutto...

Oratorio Estivo - Collaborare è bello

30 giugno 2020
Leggi tutto...

Almeno uno

30 giugno 2020
“Che spavento!”, viene da dire leggendo la Parola di Dio di oggi. Nella lettura della Genesi troviamo scritto: “La malvagità degli uomini era grande sulla terra, ogni intimo intento del loro cuore non era altro che male”. E ancora: “La terra era corrotta, ogni uomo aveva pervertito la sua condotta”...
Leggi tutto...

Forza ragazzi!

22 giugno 2020
Summerlife 2000. Termine strano per dire che non faremo un vero e proprio oratorio estivo a causa di tutte le norme sanitarie da rispettare ma che comunque “noi ci siamo!”. Vorrei invitare anzitutto il mondo degli adulti e dei genitori a guardare a questi ragazzi perché anche per loro il periodo della quarantena non è stato facile. ....
Leggi tutto...

Estate in oratorio - Cascinello summer life

15 giugno 2020
Quando? Dal lunedì 29 giugno a venerdì 31 luglio, su tre fasce:....
Leggi tutto...